Da Dove Entrano i Topi in Casa?

Da Dove Entrano i Topi in Casa?

Il problema dei topi in casa è piuttosto diffuso soprattutto nelle case di periferia e di campagna e a volte del tutto inaspettatamente, ci si trova a dover fronteggiare un’infestazione di topi. Piccoli e silenziosi, non sempre è facile accorgersi della loro presenza e spesso ciò capita quando hanno già iniziato a proliferare. Ma da dove entrano i topi in casa?

L’infestazione di Topi

L’infestazione di topi in casa non è solo fastidiosa ma anche piuttosto pericolosa per via delle malattie che possono trasmettere, sia alle persone che agli animali. Il loro morso, le feci e la loro urina possono causare malattie come la salmonella, l’epatite, il colera, la rabbia.

Cani e gatti che danno loro la caccia sono ovviamente a rischio ma queste malattie possono trasmettersi anche per contatto con urine o feci o cibo contaminato.
I ratti inoltre rosicchiano il legno delle porte e dei mobili, causando danni alla struttura e agli oggetti.
Tracce di segatura accanto alle porte o finestre è uno dei segni che dovrebbero far pensare alla presenza di topi in casa, ma anche piccoli escrementi o fori nelle confezioni di cibo.

Trattandosi di animali altamente riproduttivi, che possono avere fino a cinque cucciolate composte da 1 a 12 esemplari alla volta nell’arco di dodici mesi, la loro presenza in casa può diventare un problema molto serio che deve essere affrontato con rapidità e competenza, anche avvalendosi di servizi specializzati offerti da professionisti della derattizzazione.

Spesso è difficile individuare il punto preciso attraverso il quale sono entrati i topi in casa ma è molto importante per impedire ulteriori accessi, quando il problema verrà risolto.

I ratti sono animali piccoli che riescono a sfruttare strette aperture, come ad esempio, quelle dove passano cavi elettrici o le prese d’aria, così come le crepe e le fessure nei muri, sui tetti o nelle fondamenta dell’abitazione.

Vedi anche  Emergenza Avvelenamento da Veleno per Topi

Anche le canne fumarie di stufe e caminetti, le tubazioni idrauliche o del gas sono una facile via attraverso la quale i topi potrebbero riuscire ad entrare in casa. Occorre infine tenere presente che rosicchiando il legno, questi animali sono in grado di aprirsi un varco nelle cornici di porte e finestre.

Cosa Fare se i Topi sono Riusciti ad Entrare in Casa?

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Come detto se i topi sono riusciti ad entrare in casa è bene intervenire subito per bloccare l’infestazione prima che inizi a provocare danni. Le trappole per topi sono molto conosciute e non presentano il rischio legato all’utilizzo di sostanze chimiche, ideali quindi se in casa sono presenti animali domestici. Si trovano di diverse tipologie di trappole, da quelle classiche con il gancio alle gabbie a molla che intrappolano il topo senza ucciderlo o ferirlo.

In caso in infestazioni che perdurano, quando l’utilizzo delle trappole non offre risultati soddisfacenti, risultati soddisfacenti bisogna passare all’uso di prodotti chimici. Questi sono molto efficaci, ma proprio per il rischio che comportano, andrebbero utilizzati da professionisti nella disinfestazione, per ottenere un risultato ottimale in tutta sicurezza.

La prima cosa da fare è controllare tutti gli accessi che i ratti potrebbero utilizzare per entrare in casa e provvedere a chiuderli, soprattutto se non vengono utilizzati, ricordando che sono animali piccoli ai quali basta davvero poco spazio per passare. Verificare che porte e finestre in legno non presentino danni o segni di morsicature e chiudere l’eventuale apertura creata.

Vedi anche  Topi in Casa? Ecco Quando Rivolgersi ad una Ditta Specializzata

Prestare attenzione agli avanzi di alimenti. Il cibo lasciato esposto in casa diventa un’attrattiva irresistibile per questi piccoli roditori, quindi è bene, soprattutto se si abita in campagna, evitare di lasciare cibo incustodito, prestando particolare attenzione a quello nelle ciotole di cani e gatti che potrebbe divenire fonte di trasmissione di malattie. Anche i bidoni per la spazzatura andrebbero subito svuotati o posti in luogo inaccessibile.

Ricordarsi infine di disinfettare molto bene la casa, in modo particolare i punti dove sono state trovati i segni della presenza dei topi, per eliminare le tracce di feci o urina lasciate da questi ospiti indesiderati.

Chiudi il menu
 
 
CHIAMA SUBITO 800593874
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 800593874